GAME DEVELOPMENT, MARKETING AND COMMUNICATION

DIGITAL COMMUNICATION




CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN TECNOLOGIE E LINGUAGGI DELLA COMUNICAZIONE
Orientamento GAMING

 

Classe delle Lauree Magistrali in Scienze della Comunicazione Pubblica, d'Impresa e Pubblicità: LM-59
Programme leader: Michele Abrusci
Coordinatore: Marco Accordi Rickards

Il corso di laurea magistrale in Tecnologie e Linguaggi della Comunicazione ha l'obiettivo di formare laureati magistrali in grado di operare nel campo della comunicazione in aziende e pubbliche amministrazioni nonché professionisti in grado di ideare e realizzare contenuti, prodotti e servizi destinati alle industrie radiofoniche, televisive, cinematografiche, videoludiche, audiovisive, dell'editoria multimediale e soprattutto del mondo della produzione di applicazioni e servizi digitali.

L'impostazione del percorso formativo si fonda sulla consapevolezza che la complessità raggiunta dalla dimensione comunicativa mediata da tecnologie digitali conferisce al primo assioma di Paul Watzlawick “non si può non comunicare” una più ampia portata. In questo contesto, ogni gesto performato assume valore comunicativo in quanto tale e, soprattutto, lascia una traccia, un residuo, più o meno digitale, fatto di dati e informazioni che vanno ad alimentare l’information pollution con cui quotidianamente ci confrontiamo.

Padroneggiare i nuovi linguaggi e le nuove metafore comunicative diventa, quindi, un vantaggio competitivo cruciale.

Trasferire queste competenze è l'obiettivo del Corso di laurea magistrale in Tecnologie e Linguaggi della Comunicazione.

Il percorso si articola in due diversi curricula:

Il percorso Game Development, Marketing and Communication formativo offre la possibilità di consolidare una base di competenze eterogenee, affrontando le specificità creative e produttive del settore del gaming alla luce delle necessità commerciali e aziendali richieste dal mercato odierno. Il laureato acquisisce così una visione completa delle diverse dimensioni funzionali tipiche del videogioco, esplorando materie legate allo sviluppo di prodotti, alla promozione, alla valorizzazione e alla frontiera eSport.

VIGAMUS Academy / Link Campus University si avvale della collaborazione di aziende leader del settore videoludico, che alla fine del percorso di studi offriranno agli studenti opportunità di inserimento in stage e successive collaborazioni.

Il collegamento tra VIGAMUS Academy / Link Campus University e il mondo del lavoro è molto stretto e fruttuoso: il corpo docente è infatti composto di professionisti inseriti nella games industry con importanti cariche manageriali e tecniche, che condividono la loro esperienza tramite case history e studi. Il percorso di studi integra la didattica frontale con laboratori tematici mirati a sperimentare le realtà del mondo degli studi di sviluppo e dei grandi publisher, nonché le sfide di un sistema in continuo mutamento.

Le lezioni in aula si svolgono esplorando concetti provenienti dalle pratiche aziendali più comuni e di successo. Alla conoscenza teorica, già consolidata negli anni del Corso di Laurea Triennale, vengono affiancate esercitazioni pratiche affinché gli studenti possano applicare l'esperienza maturata all'interno del corso. Il corso permette di acquisire una forma mentis professionale, che permette allo studente di approdare definitivamente nel mondo del lavoro.

corso di laurea gaming

Sbocchi professionali

Un professionista esperto e abile a gestire con competenze magistrali la filiera delle applicazioni videoludiche, con particolare disposizione a creare, sviluppare e promuovere prodotti digitali orientati all’intrattenimento.

I laureati magistrali potranno ricoprire diversi ruoli nella filiera di produzione del videogioco, quali:

  • Consulente della comunicazione digitale per l'ambito videoludico;
  • Game Designer;
  • User Experience Designer, per la progettazione dell'esperienza utente nelle declinazioni crossmediali del gioco;
  • Esperto di gestione della localizzazione del prodotto videoludico;
  • Transmedia Storyteller;
  • Esperto di marketing per la promozione e distribuzione del prodotto;
  • Esperto comunicatore per le testate giornalistiche di settore;
  • Organizzatore di eventi promozionali e fiere dedicate.

In generale, i laureati magistrali in Tecnologie e Linguaggi della Comunicazione acquisiscono competenze tali da poter coprire funzioni di elevata responsabilità, nell'ambito del management di team impegnati nello sviluppo di applicazioni, giochi e servizi innovativi ad elevato contenuto tecnologico, nella promozione e nel marketing dei prodotti digitali, nella valutazione dell'esperienza dell'utente in contesti digitali/interattivi.

Potranno inoltre utilizzare le conoscenze e le competenze maturate nel loro percorso di studi per iniziare un proprio percorso imprenditoriale nei diversi settori della comunicazione legata a prodotti interattivi, multimediali e videoludici.

Piano di studi e
metodologia didattica

Il percorso formativo integra in maniera sinergica insegnamenti tecnico-specialistici e umanistici per garantire agli studenti una preparazione altamente interdisciplinare.

Le attività formative sono pensate per offrire una solida formazione sul piano teorico nel settore della comunicazione, con particolare riferimento ai processi sociologici e ai linguaggi dei media, declinati nei due orientamenti di Interaction Design e Game Development, Marketing and Communication.
Le numerose esperienze laboratoriali, inoltre, contribuiscono allo sviluppo di abilità pratiche finalizzate all'apprendimento di tecniche e strumenti, utili per completare il profilo formativo degli studenti.

È prevista inoltre la partecipazione di professionisti del settore che condivideranno con gli studenti la loro esperienza sì da garantire una formazione focalizzata sulle esigenze del mercato.
Durante il secondo semestre del secondo anno per gli studenti è obbligatorio uno stage professionale presso aziende, enti, o agenzie di comunicazione.

Laboratori

VIGAMUS Academy / Link Campus University offre la possibilità agli studenti del Corso di Laurea di affrontare le sfide del mondo lavorativo già a partire dall'Università. I laboratori simulano le dinamiche proprie degli ambiti professionali legati all'industria dei videogiochi.

icone_gaming-50

Serious Game e Gamification

Comune a tutti gli orientamenti

Il laboratorio offre agli studenti la possibilità di seguire tutto l’iter di progettazione di un Serious Game o di un Sistema gamificato, dalla fase di ideazione (definizione del problema, analisi del target, esplicitazione degli obiettivi), fino a quella di prototipazione e playtesting.

icone_gaming-51

Elementi di comunicazione visuale

Comune a tutti gli orientamenti

All’interno del laboratorio è realizzato un approfondimento su alcuni strumenti di editing delle immagini, come Photoshop e Illustrator, in modo da rendere gli studenti pronti ad affrontare richieste del genere, tra le più comuni nel mondo della comunicazione digitale.

icone_gaming-52

Nuova imprenditorialità per l'industria creativa

Comune a tutti gli orientamenti

Il laboratorio intende sperimentare gli strumenti e le tecniche che possono aiutare nell’ideazione e nel lancio di un prodotto e della relativa impresa. Le attività copriranno tutta la filiera, a partire dalle strategie da mettere in atto per l’ideazione del prodotto fino agli strumenti di finanziamento e ai piani di marketing.

icone_gaming-55-55

Game publishing

Orientamento Gaming

Lo studente ha la possibilità di acquisire, tramite l'esperienza diretta, le competenze legate alla pubblicazione di videogiochi sul mercato, apprendendo le logiche che regolano l'economia del gaming e sperimentando gli strumenti utilizzati nei vari ambiti funzionali dai  publisher globali di videogiochi.

icone_gaming-54

Art & animation

Orientamento Gaming

Riprendendo l'esperienza delle botteghe d'arte rinascimentali, il laboratorio consente di formare una sensibilità artistica legata al disegno e all'animazione tradizionale e 3D, coniugando le regole e gli stili universali dei maestri con le moderne applicazioni del gaming e della realtà virtuale.

Ammissioni

Per essere ammessi al Corso di Laurea magistrale dell’Università degli Studi Link Campus University di Roma è necessario essere in possesso di una Laurea Triennale e partecipare a un incontro conoscitivo e non vincolante, al fine di valutare  la preparazione personale dello studente.

Borse di studio

VIGAMUS Academy e Link Campus University aiutano gli studenti più meritevoli affinché possano partecipare ai Corsi di Laurea presenti all’interno dell’offerta formativa.

Per partecipare alle selezioni per tali borse di studio, gli studenti già regolarmente iscritti dovranno semplicemente inviare alla mail academy@vigamus.com una lettera motivazionale non superiore ai 3.000 caratteri (spazi inclusi), che racconti gli obiettivi che il candidato intende raggiungere frequentando i nostri percorsi universitari.

I candidati alla borsa di studio per la Laurea Magistrale dovranno allegare anche il loro curriculum vitae, che concorrerà alla valutazione. La commissione, formata da un team di docenti e presieduta dal Direttore di Fondazione VIGAMUS, valuterà i candidati e stilerà una graduatoria delle domande pervenute. Ai vincitori verrà contestualmente restituita la rata di pre-iscrizione versata in sede di iscrizione.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?



Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003, autorizzo LCU al trattamento dei miei dati personali.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close