In cammino verso l'alternanza

Il 12 marzo un incontro su alternanza scuola -lavoro in un'ottica di integrazione alla didattica e alla formazione in senso lato

21369232_10154903166375857_771755969403020518_n

12 marzo 2018 - h. 17.00
Università degli studi Link Campus University
Antica Biblioteca

Lavorare stanca. Non lavorare uccide. La vita umana somiglia un poco al ferro. Se si usa, il ferro si consuma; se non si usa, la ruggine lo distrugge. Così vediamo l’uomo logorarsi nel lavoro; se non si impegna, l’ozio, il torpore e l’inerzia lo danneggiano assai più del lavoro - Catone

In cammino verso l'alternanza, questo il titolo dell'incontro che si terrà lunedì 12 marzo alle ore 17.00 a Roma presso Link Campus University.
Si discuterà di alternanza scuola -lavoro in un'ottica di integrazione alla didattica e alla formazione in senso lato. Criticità e opportunità verranno analizzate da docenti universitari e da esperti del settore formazione-lavoro, da anni a contatto con contesti scolastici, universitari e professionali.

Intervergono: Antonio Cocozza, del Dipartimento di Scienze della Formazione di Università RomaTre, Delegato per l'alternanza scuola-lavoro, Paolo Serreri, esperto di Bilancio delle Competenze, Università Roma Tre, Stefania Capogna, studiosa dei processi educativi, comunicativi, formativi e distance learning, Link Campus University, Marco Chillemi, presidente Adifor ed esperto di politiche attive sul lavoro, Amanda Coccetti e Maria Diaco, autrici del saggio Mentorskills – una teor-etica del lavoro, frutto di una sperimentazione presso gli istituti Arangio Ruiz e J. Von Neumann del territorio capitolino.

È possibile pensare ad un modello unico di alternanza che valorizzi le esperienze degli studenti e delle studentesse, favorendone l’autonomia e la responsabilità, senza mortificare la formazione curriculare? La necessità, o meglio, l'urgenza di accompagnare i/le giovani verso il mondo lavorativo in modo “teor-etico” e pratico si impone ormai da anni.

Sondaggi ed interviste ad agenzie di selezione del personale e, soprattutto, a imprenditori e datori di lavoro evidenziano il bisogno di intervento in tale direzione.

La presentazione del Mentorskills programme, nell'ambito di un convegno-dibattito in un'ottica orizzontale tra relatori e partecipanti, rappresenta una sorta di raccordo per i temi che verranno proposti.

Protagonista in-discusso dell'incontro, la figura sostanziale del docente nella sua doppia funzione di educatore e mentore, deputato a favorire il processo di autovalutazione dello studente e della studentessa nel ri- conoscere le proprie capacità in un ottica di potenziamento e arricchimento, senza tralasciare la dimensione relazionale. Un ruolo dunque, che va supportato e sostenuto dalle istituzioni e dalla cittadinanza.

Un tavolo aperto per una metodologia in divenire.

17.00 - Registrazione

17.15  - Saluti del Rettore/Presidente

17.25  - Introduce e modera Stefania Capogna, Sociologia della Comunicazione, Link Campus Univesity

17:35  - La sfida dell’alternanza scuola-lavoro, Antonio Cocozza (delegato del Rettore per l’ateneo l’alternanza scuola-lavoro, Università Roma Tre)

17:50 -  Il bilancio di competenze come strumento di orientamento, Paolino Serreri, Università RomaTre

18:05  - Mentorskills: abilità e conoscenza tra i banchi di scuola, Amanda Coccetti e Maria Diaco

18.15  - Transizione dal mondo della scuola al mondo del lavoro, Marco Chillemi, Presidente Adifor

18:25 - Tavola rotonda

19:00  - Chiusura dei lavori