Mastering Fashion Styling - Università degli studi Link Campus University




Mastering
Fashion Styling




INIZIO:
Gennaio 2019

DURATA:
6 mesi

LINGUA:
inglese/italiano

FREQUENZA:
Full-time

COSTO:
3.500

 

 

IL CORSO

 

Il corso introduce alla professione del Fashion Stylist valorizzando capacità e sensibilità personali dello studente unitamente alle competenze e alle caratteristiche principali che connotano tale figura nel contesto lavorativo contemporaneo.
Il Fashion Stylist anticipa e si tiene informato sulle tendenze del fashion system, imprime il suo know-how sul look indossato trasformando e personalizzando abiti, accessori, make-up, hairstyle e immagine nel suo complesso. Egli sceglie e crea lo stile di un look, conosce lo styling ed è un visionario della moda: il Fashion Stylist cerca abiti, borse, scarpe, gioielli e li mette insieme per raccontare una storia, un’emozione. Il suo compito è di comunicare la moda tramite l’immagine, animato dai trends del momento e dal senso estetico che caratterizzano il prodotto presentato alle sfilate di moda, sui giornali più trendy, nelle campagne pubblicitarie, negli shooting fotografici, nelle produzioni audiovisive come consulente di ambito cinematografico e televisivo o relativamente ad agenzie di pubbliche relazioni.
In stretta sintonia con i designers, il Fashion Stylist ha un ruolo importante nella predisposizione della collezione presentata in passerella, grazie alle abili competenze e ai diversi aspetti che è in grado di donare al corpo vestito e alla sua figura con le proprie conoscenze. Il look indossato da modelli e modelle è rielaborato, nonché perfezionato nel minimo dettaglio dal Fashion Stylist, il quale si occupa dei ritocchi finali, ne abbina gli accessori, ne sceglie le pettinature e il trucco, gli accostamenti ad effetto. Entra nel processo di creazione coordinata dell’immagine del brand e valorizza il prodotto nell’ambientazione prescelta e ricreata per il fashion show, affinché il marchio abbia successo nel corso del susseguirsi delle stagioni. Il fashion stylist lavora tra strass e paillettes che colpiscono l’occhio del pubblico vestendo le celebrità del grande e del piccolo schermo, sublimandone le apparizioni. Per un’esperienza perfetta dell’atto d’acquisto, accompagna i propri clienti apportando loro una prestazione di Fashion Styling su misura, in linea con personalità e immaginario collettivo.
Tramite la propria expertise, il Fashion Stylist è un vero e proprio alleato nella rivelazione del sé al mondo. Per lo specialista in Fashion Styling è fondamentale che tutto ciò che non è vivo viva nel look.

 

 

fashion styling - LFS

Tra gli obiettivi della formazione vi sono la conoscenza del sistema moda e della figura multidisciplinare dello Stylist, della Storia della moda e della sua evoluzione, delle tendenze passate, presenti e future, l’analisi di un’immagine di settore e la progettazione della comunicazione di moda tramite l’immagine e i media, la gestione del lavoro durante uno shooting professionale e per una redazione, la sensibilità a tagli, tessuti, stampe e colori.

Al termine della formazione lo studente avrà acquisito capacità e competenze professionali in Fashion Styling, nella relazione con il cliente e, inoltre, sarà in grado di lavorare nel settore per una rivista, un ufficio stile, un’azienda e diventare un Fashion Consultant per singoli e aziende B2B.

CARRIERE

Fashion Stylist

Fashion Consultant

Fashion Image designer

Product Stylist

Credits ph Danilo Falà

FACULTY

La scuola è strettamente connessa con il mondo del lavoro in quanto i docenti sono professionisti del settore.
Gli studenti potranno attingere dalla loro esperienza e dalle loro conoscenze, riceveranno input e supporto alla loro formazione e verranno preparati alle richieste del mercato attuale.
Ad esempio, i progetti didattici proposti durante il semestre consentiranno agli studenti di confrontarsi con le dinamiche progettuali e produttive proprie della professione.

Stefano Dominella-

DIRETTORE SCIENTIFICO DEL CORSO

Stefano Dominella

Presidente della Maison Gattinoni Couture, Presidente della sezione Tessile, abbigliamento, moda e accessori di Unindustria, membro del comitato scientifico e organizzativo del progetto Archivi della moda del ‘900 promosso da ANAI Soprintendenza per i beni e le attività culturali, organizzatore e curatore di mostre ed eventi, Direttore scientifico Istituto Modartech, Direttore scientifico Master in Luxury and fashion management Link Campus University.

GATTINONI

EDOARDO DE’ GIORGIO
Responsabile della comunicazione per la maison Gattinoni. Cura i rapporti con istituzioni, stampa nazionale e internazionale, celebrities, mostre, eventi e advertising.
Insegnamenti: ‘Importanza del colore: colorimetria’, ‘Styling & fashion shows’, ‘Stylist nella comunicazione’

BONIZZA GIORDANI ARAGNO
Storica del costume e della moda, scenografa-costumista per teatro e televisione, organizzatrice e curatrice di mostre ed eventi e autrice di testi e monografie.
Insegnamenti: ‘Storia del costume e dell’abbigliamento: gli stili della moda nel tempo e DNA dei designers attuali’, ‘Shape & body shapes’, ‘Stylist per il cinema’, ‘Semiotica della moda e del costume’

ALESSANDRA CARTA
Creative director & founder Carta e Costura, Creative director Istituto Modartech, Fashion & luxury job search lecturer presso IED, Visual merchandising consultant per BVLGARI. Insegnamenti: ‘Tendenze moda e fonti di tendenza’, ‘Fashion styling e Fashion coordinator, Visual merchandiser, Cool hunter, Buyer’, ‘Processi da seguire per lavorare come stylist: show, commercial, editorial styling. Personal branding’, ‘Fashion english’

SONIA VERONI
Owner Modateca Deanna.
Insegnamenti: ‘Styling e ricerca d’archivio (cenni tagli, tessuti e stampe)’, ‘Tendenze moda e fonti di tendenza (mercato, direzione marketing, ricerca e archivio): discovering elements of current fashion styles’

ROMANO BENINI
Direttore Master Management dei servizi e delle politiche per il lavoro presso Link Campus University, Docente di sociologia ed economia del Made in Italy presso Link Campus University, Docente di sociologia del Made in Italy e italian fashion industries presso Università degli studi di Roma La Sapienza, Autore e conduttore Rai de “Il posto giusto”, svolge attività di consulenza tecnica ed editoriale per enti e istituzioni.
Insegnamenti: ‘Sociologia del consumo tra ricerca della personalità individuale, ruolo delle marche e flussi della comunicazione mediale’

FRANCO FATONE
Giornalista di costume e moda Rai, tg2.
Insegnamenti: ‘Intervento a tema: Giornalismo di moda’

MARCO BEVILACQUA
Architetto PhD in Disegno Industriale, Principal presso Bevilacqua Architects, Docente del Master in Exhibit e public design presso Università degli studi di Roma La Sapienza.
Insegnamenti: ‘Iconografia, immagine di moda e mood styling’

PAOLO BELLETTI
Fotografo freelance e docente di fotografia e comunicazione visiva.
Insegnamenti: ‘Stylist e fotografia’ e/o

GIANMARCO DE PASCALIS
Fotografo.
Insegnamenti: ‘Stylist e fotografia’

fashion

PROGRAMMA DEL CORSO

Mastering Fashion Styling è un corso di formazione professionalizzante, consta di un programma intensivo che viene svolto nell’arco di 6 mesi, mira a far acquisire le conoscenze necessarie all’inserimento nel mondo del lavoro e prevede il rilascio di un attestato di frequenza (almeno l’80% e con profitto) al termine del semestre.

Il contenuto del programma di studi di Mastering Fashion Styling si articola in più sezioni che mirano alla comprensione dei paradigmi, delle questioni, delle specificità e delle relative commistioni al quale il Fashion Styling è soggetto, e include visite presso diversi enti ospitanti, nonché workshops, seminari e meetings con special guests.

 

INTRODUZIONE

Styling: il profilo dello stylist (vari ambiti, generale);

Iconografia, immagine di moda e mood styling (moodboards);

Figura dello stylist nel fashion system.Alternanza di teoria, case studies e prova pratica (applicazione delle conoscenze acquisite e del proprio gusto personale – ricerca di immagini ed elaborazione di un look)

 

NOZIONI DI BASE

Styling e ricerca d’archivio (cenni tagli, tessuti e stampe);

Tendenze moda e fonti di tendenza (mercato, direzione marketing, ricerca e archivio): discovering elements of current fashion styles;

Storia del costume e dell’abbigliamento: gli stili della moda nel tempo e DNA dei designers attuali;

Icone di stile e ‘influencer marketing’ per i new media: differenze e specificità relazionate al fashion styling;

Shape & body shape;

Importanza del colore: colorimetria;

Il personal shopper;

Project work a tema: trasfigurazione, travestimento e trasformazione Alternanza di teoria, case studies e prove pratiche di gruppo intermedie (applicazione delle conoscenze acquisite e del gusto personale mutuato da quello del team simile al contesto azienda)

 

AN INSIGHT INTO

Styling & fashion shows;

Stylist nella comunicazione (PR, Ufficio stampa, interpersonale), nell’editoria (cartacea e multimediale/audiovisiva e online) e nel giornalismo di moda. Simulazione pratica;

Stylist per il cinema e la televisione (mondo dello spettacolo, gruppi musicali).Simulazione pratica;

Stylist e fotografia. Simulazione pratica;

Fashion Styling e fashion coordination;

Fashion Styling e visual merchandising;

Fashion Styling e cool hunting;

Fashion Styling e fashion buying;

Processi da seguire per lavorare come stylist: show, commercial, editorial styling. Personal branding (orientamento)

APPROFONDIMENTI

Semiotica della moda e del costume (i significati che l’indumento veicola);

Sociologia del consumo tra ricerca della personalità individuale, ruolo delle marche e flussi della comunicazione mediale;

Fashion english. Esercitazione pratica (il “globish” della moda: termini e modi di dire dalla A alla Z e relative significazioni)

WORKSHOPS

UNA GIORNATA CON...

STUDY TRIP

FASHION STYLING PER LA MODA CURVY

STYLING A COLLECTION

FASHION STYLING, ECO ED ETHICAL-COUTURE 

FASHION STYLING E WEB-FASHION

FINAL WORK

AMMISSIONI

FASHION-16

Per iscriversi ai corsi è necessario essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:


- Diploma di istruzione liceale, diploma di istruzione tecnica o diploma di istruzione professionale;
- Titolo di studio conseguito all’estero dopo almeno 12 anni di scolarità.

Il corso è a numero chiuso e prevede una prova scritta e un colloquio conoscitivo-motivazionale finalizzati alla valutazione delle attitudini del candidato/a.

Il processo di ammissione inizia con l’iscrizione on-line o presso la sede della Link Campus University.

Un tutor supporterà il candidato in tutta la fase di iscrizione e selezione.

Ph Credits Danilo Falà (Model Photo Shoot).
Tutti i diritti sono riservati.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?



Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003, autorizzo LCU al trattamento dei miei dati personali.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close