DAMS - Produzione Audiovisiva e Teatrale. Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (L3)

Scarica l'offerta programmata della laurea in DAMS 2021/2022

 

Il corso di Laurea in DAMS - Produzione audiovisiva e teatrale. Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo è rivolto agli studenti che desiderano acquisire e mettere in pratica competenze di alta qualità nell’ambito dei media audiovisivi e delle arti performative, e che scelgono di approfondire la cultura e la pratica del cinema e del teatro italiano in un contesto internazionale.

Lo studente può personalizzare il piano di studi in base ai propri interessi e ambizioni lavorative attraverso i due indirizzi Filmmaker e Theatre Maker
 

Modalità di frequenza

  • In presenza: lezioni frontali in miniclassi da massimo 25 studenti presso il Campus di Roma
  • Live streaming: lo studente può seguire le attività didattiche ovunque si trovi, interagendo in diretta con l’aula

Tutte le attività proposte in live streaming possono essere ascoltate anche in un secondo momento, a completamento della propria formazione.
 

INDIRIZZI

Filmmaker

L’indirizzo ha l’obiettivo di formare un Filmmaker, figura professionale in grado di realizzare un progetto audiovisivo, dalla genesi alla realizzazione del prodotto finito, occupandosi in prima persona di tutte le fasi della lavorazione.

La didattica fornisce le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per svolgere il lavoro di Filmmaker, inteso come professionista della creatività che coniuga i saperi umanistici con le abilità acquisite dietro la macchina da presa e nella direzione degli attori, nella scrittura di sceneggiature, nella gestione dei sistemi di illuminazione, di montaggio e post-produzione. Un professionista che padroneggia le tecnologie digitali e gli strumenti organizzativi e gestionali dei settori cinematografico, televisivo, multimediale.

Fin dal primo anno il percorso di studio dà ampio spazio ai laboratori, che consentono allo studente di mettere in pratica le conoscenze tecnico-teoriche apprese.

Il percorso di studi si avvale delle competenze autorevoli di docenti, accademici e professionisti grazie al legame permanente stabilito dall’Università con le industrie culturali regionali e al coinvolgimento di differenti centri di ricerca tematici di Ateneo.
 

Sbocchi professionali

Al termine del percorso di studio, lo studente sarà in grado di dare un contributo attivo nell’ideazione e realizzazione di eventi performativi per il teatro, nella gestione dei contenuti multimediali e audiovisivi per il cinema, la televisione, la pubblicità, il web e il branded content


Theatre maker

L’indirizzo Theatre maker ha l’obiettivo di preparare gli studenti alla carriera di performer moderno in grado di essere ideatore, motore e realizzatore dei progetti artistici legati allo spettacolo dal vivo. Un performer che non è mero esecutore, ma artefice - in proprio o in collaborazione - dei progetti artistici e di spettacolo.

L’unione di solide conoscenze dei saperi umanistici ed esperienza pratica rende lo studente in grado di interpretare e prendere parte attivamente a tutto il settore culturale: nella produzione, negli eventi performativi per il teatro, nel più ampio settore delle attività culturali, nella gestione dei contenuti multimediali e in quelli audiovisivi per il settore del teatro.

Il percorso di studi si avvale delle competenze autorevoli di docenti, accademici e professionisti grazie al legame permanente stabilito dall’Università con le industrie culturali regionali e al coinvolgimento di differenti centri di ricerca tematici di Ateneo che supportano lo studente fornendo il work flow per i moduli e i laboratori. Molti dei docenti collaborano come ricercatori e consulenti al centro di ricerca tematico sullo spettacolo dal vivo Link Theatre, rafforzando in questo modo il percorso di inserimento degli studenti nel mondo del lavoro.

 

Sbocchi professionali

Al termine del percorso di studio, lo studente sarà in grado di dare un contributo attivo nell’ideazione e realizzazione di eventi performativi per il teatro, nella gestione dei contenuti multimediali e audiovisivi per il cinema, la televisione, la pubblicità, il web e il branded content.


Dettaglio dei gruppi opzionali: